Share

55 minori stranieri non accompagnati trasferiti presso i Centri della Misericordia

55 minori stranieri non accompagnati, inviati dalla Questura di Reggio Calabria, sono strati trasferiti presso i Centri della Misericordia di Isola Capo Rizzuto. I migranti, sono giunti nel pomeriggio odierno ed entro la serata saranno sistemati e dislocati nelle varie strutture preposte all’accoglienza. Nello specifico, saranno distribuiti fra i centri di accoglienza per MSNA (minori stranieri non accompagnati) dei comuni di Isola Capo Rizzuto, Cutro e Petilia Policastro.

Fra i minori giunti quest’oggi, le nazionalità maggiormente rappresentate sono il Gambia, il Bangladesh e la Costa D’Avorio. Altri neo-arrivi provengono invece da Senegal, Sierra Leone, Ghana, Guinea, Nigeria e Mali.