Share

Conviviamo Giocando

 

Continua la grande campagna di sensibilizzazione contro il razzismo da parte della Misericordia di Isola Capo Rizzuto, qualche settimana fa si è svolto il triangolare intitolato “Un calcio al Razzismo”, nella quale si sono sfidati gli Ospiti del centro Sprar, gli ospiti del Cda e i volontari della Misericordia insieme ai dirigenti della Polisportiva Isola Capo Rizzuto. Stavolta l’evento sarà raddoppiato in termini sportivi, per l’ennesima giornata all’insegna dello sport e della tolleranza, il tutto si terrà Martedì 16 Giugno allo Stadio “Sant’Antonio” di Isola Capo Rizzuto:

  • Alle ore 17.00 si svolgerà il torneo di Cricket, sport molto praticato nelle nazioni da cui provengono gli ospiti dei centri immigrati di Isola Capo Rizzuto, ovvero Bangladesh, Pakistan, Sri Lanka e altri;
  • Alle 18.30 invece il torneo di Calcio, lo sport più amato e praticato al mondo;

In entrambi i casi a sfidarsi saranno gli ospiti del Centro di Accoglienza di Sant’Anna e dei centri Sprar di Isola Capo Rizzuto, il tutto organizzato dalla Misericordia di Isola Capo Rizzuto con la collaborazione della Polisportiva Isola Capo Rizzuto e il patrocinio della Confederazione Nazionale delle Misericordia d’Italia. Ovviamente l’ingresso al pubblico sarà gratuito, per tanto si spera in un importante cornice di pubblico che testimoni quanto Isola Capo Rizzuto sia contraria ad ogni forma di razzismo.

Conviviamo Giocando