Share

Esame di lingua italiana per stranieri: 14 minori conseguono il livello A2

14 migranti ospitati nei centri per “Minori stranieri non accompagnati”, gestiti dalla Miser.Icr, hanno brillantemente superato l’esame di “Lingua italiana per stranieri”, conseguendo il livello A2.
L’esame finale di competenza linguistica si è tenuto nei giorni scorsi a Crotone, presso la sede del “CPIA” (centro provinciale istruzione adulti), situata in piazza Montessori. I Ragazzi che hanno superato l’esame sono tutti di età compresa fra i 16 e i 17 anni e provengono da Costa d’Avorio, Mali, Gambia, Egitto, Nigeria, Bangladesh e Guinea. Si sono preparati al test finale dopo aver frequentato il corso di alfabetizzazione coordinato dalla docente Giovanna Precone del CPIA, recandosi a Crotone due volte alla settimana. Il corso ha avuto inizio nel mese di settembre ed è proseguito fino al febbraio scorso. Oltre all’impegno e alla determinazione dimostrata dai giovani stranieri che hanno superato l’esame, di fondamentale importanza è stato l’impegno profuso dagli operatori della Misericordia e nella fattispecie dall’educatrice e dall’equipe psico-sociale che opera nei centri. Questi ultimi, infatti, hanno dapprima svolto un programma didattico propedeutico alla frequenza del corso di alfabetizzazione, per consentire ai migranti di acquisire determinate preconoscenze; successivamente, nei cinque mesi in cui si è svolto il corso, sono stati attenti nel seguire e supportare gli stranieri durante le esercitazioni da svolgere “per casa”.
Il test finale con cui i migranti hanno dovuto confrontarsi conteneva numerosi quesiti, spaziando tra argomenti diversificati: domande sugli articoli determinativi e indeterminativi; esercizi sui verbi, distinguendo passato, presente e futuro; quesiti sui nomi e sul genere maschile e femminile; esercizi relativi ai verbi essere e avere; formulare frasi sulla famiglia ed infine redigere una descrizione di sé stessi.